Canti Orfici: la prima edizione (1914) in eBook

Esce per Matisklo Edizioni l’edizione anastatica della copia personale di Mario Novaro

Disponibile da lunedì 2 gennaio, per la casa editrice savonese Matisklo Edizioni, l’edizione eBook dei “Canti Orfici” di Dino Campana a cura di Fabio Barricalla e Andrea Lanzola, contenente l’anastatica della copia personale di Mario Novaro annotata da Novaro stesso, da lui richiesta a Campana nel 1916: si tratta dell’ultima copia “integra” della prima edizione del 1914, stampata presso la tipografia Ravagli di Marradi (Firenze), ed attualmente parte della biblioteca della Fondazione Mario Novaro di Genova.

Seconda uscita per la collana “Infiniti” dedicata ai classici poco conosciuti della letteratura italiana – la prima è stata l’edizione critica de “Il peccato ed altre cose” di Giovanni Boine – , l’edizione anastatica è accompagnata da una vasta sezione di apparati, dal testo critico a cura di Fabio Barricalla, da un “apocrifo” campaniano del poeta genovese Marco Ercolani e una breve nota di Veronica Pesce, oltre al ‘Plauso’ di Giovanni Boine apparso sulle pagine de La Riviera Ligure nel 1915.

Secondo Francesco Vico di Matisklo Edizioni, la pubblicazione dell’opera dimostra come il formato eBook, pur con tutte le limitazioni dovute al fatto di essere contenitore “intangibile” rispetto al classico libro cartaceo, offra grandi possibilità allo studioso o al semplice appassionato: 579 pagine, di cui 181 a colori (l’anastatica) di un’edizione altrimenti praticamente impossibile da consultare essendo l’ultima rimasta, offerta al lettore a 3,99 euro.

Per approfondimenti: www.matiskloedizioni.com/cantiorfici

More from Redazione

Su ‘Resurrexi’ di Roberto Mussapi

  ResurrexiRoberto Mussapi 2009, 68 p., ill., brossura Jaca Book (collana Mondi...
Read More

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.