Premio Anna Osti 2013 – I vincitori

logo-anna-osti-rosso-corsivo

SEZIONE POESIA EDITA

Primo classificato
Roberto Cogo – Senza il peso di un pensiero (Giuliano Ladolfi Editore)

Secondo classificato
Stefano Guglielmin – Le volpi gridano in giardino (Edizioni CFR)

Terzo classificato
Patrizia Santi – Frammenti, periferici (Società Editrice Fiorentina)

Segnalazione
Valentino Ronchi – Anna e Mèlanie (Lampi di Stampa)

Segnalazione
Veronica Tinnirello – Polaroid stile impero (Raffaelli Editore)

 

 

SEZIONE POESIA INEDITA

Primo classificato
Manuel Micaletto – OFF TOPIC

Secondo classificato
Dora Lapolla– Ashe’s Poem

Terzo classificato
Annamaria Ferramosca – Per urti gentili

Segnalazione
Anna Elisa De Gregorio – Una nuova teoria dei colori

Segnalazione
Ivan Fedeli – Letteratura minore

 

 

SEZIONE NARRATIVA PER L’INFANZIA

I giurati della sezione di narrativa, dopo alcune considerazioni sulla notevole quantità del materiale raccolto e la qualità dello stesso, che ben si presta ad essere proposto per la lettura a ragazzi compresi nella fascia 6 – 11 anni, rilevano che i racconti da sottoporre al giudizio per la determinazione del vincitore assoluto della giuria composta dai finalisti del concorso “Piccoli Autori Creano” sono:

LA MIA BICI HA TRE RUOTE di Carla Anzile
LA NONNA ADDORMENTATA NEL BOSCO di Roberto Parmeggiani
C’ERA UNA VOLTA SAMI di Giorgia Spurio
Designano il racconto IL NOME SEGRETO di Annarita Da Bellanio quale segnalato.

La giuria della sezione narrativa, inoltre, esaminati i testi selezionati del concorso “Piccoli Autori Creano” hanno decretato all’unanimità di premiare quale unico vincitore il racconto … STATUA PER UNA PERSONA SPECIALE… di Nicolò Zilio. I sei finalisti del concorso “Piccoli Autori Creano” decreteranno il vincitore assoluto della categoria “Narrativa per l’Infanzia” durante la cerimonia di premiazione di domenica 27 ottobre 2013.

More from Redazione

COME IN UNA STRISCIA DEI PEANUTS – Nadia Augustoni su Patrizia Cavalli

“ non era scienza, era devozione.” Ci sono filosofe che non amano...
Read More

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.