Tre libri della Camera verde alla Galleria Voyelles & Visions – Torino, giovedì 6 febbraio con M. Giovenale, F. Forlani e A. Semerano

Torino, giovedì 6 febbraio 2014, alle ore 18:30,
presso la Galleria Voyelles & Visions
[ via San Massimo 9/A ]
 
nel contesto della rassegna CameraIndy
(a cura di Francesco Forlani e Giovanni Andrea Semerano)
 
 
letture da tre testi di Marco Giovenale
èditi dalla Camera verde :
superficie della battaglia 
– Collana Cartoline d’artista, 2006 –
 
soluzione della materia
SOLUZIONE DELLA MATERIA
Politica delle variabili. (11 testi in versi, 1 in prosa, viceversa)
– Collana Calliope, 2009 –

e
tagli_tmesi_
– Collana Elzeviri, 2014 –

Interventi critici di
Francesco Forlani
Sarà presente l’autore
 
 
*
 
 
L’incontro su facebook:
 
 
Una poesia da Superficie della battaglia:
http://www.absolutepoetry.org/IMG/pdf/una_poesia.pdf
 
 
§
 
 
Marco Giovenale vive a Roma, dove lavora come editor e traduttore indipendente. È redattore di gammm.orgpuntocritico.euasemic-net, «Argo», «Or». Cura (con gammm) la rubrica “gammmatica” su «l’immaginazione». I suoi libri di poesie più recenti sono Shelter (Donzelli), Storia dei minuti (Transeuropa), entrambi del 2010, In rebus (Zona, 2012) e Delvaux (Oèdipus, 2013). Altre raccolte di versi: Criterio dei vetri (Oèdipus, 2007) e La casa esposta (Le Lettere, 2007). Fra i libri di prose, Numeri primi (Arcipelago, 2006), Quasi tutti (Polìmata, 2010) e, per La camera verde, vari testi tra cui Lie lie (2010). Il fascicolo bibliografico Tagli/Tmesi (La camera verde, 2013), contiene otto ossidiane inedite. Suoi testi sono antologizzati in Parola plurale (Sossella, 2005), nel Nono quaderno di poesia contemporanea (Marcos y Marcos, 2007), nel volume del Premio Antonio Delfini 2009, e in Poeti degli anni Zero (Ponte Sisto, 2011). Con i redattori di gammm è nel libro collettivo Prosa in prosa (Le Lettere, 2009). Per Luca Sossella ha curato nel 2008 la raccolta antologica di Roberto Roversi, Tre poesie e alcune prose. E’ responsabile delle collane Logosfere (Zona) e Syn (IkonaLiber), e – con M. Guatteri, G. Marzaioli, e M. Zaffarano – del progetto Benway Series (Tielleci). Il suo blog è http://slowforward.wordpress.com

 
§
 
 
L’evento rientra nel programma
CameraIndy Roma/Torino _ all’inseguimento della Pietra Verde
curato da Giovanni Andrea Semerano
(Centro culturale La camera verde, Roma)
in collaborazione con IndypendenteMente.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.