MIDNIGHT MAGAZINE incontra ARGO e nasce POESIA DEL NOSTRO TEMPO

Più di 200 redattori specializzati, 12.000 iscritti al gruppo Facebook, 40.000 visualizzazioni giornaliere complessive: questi sono alcuni dei numeri della neonata collaborazione tra le riviste Argo e Midnight Magazine nel blog Poesia del nostro tempo. Le due testate, unite, daranno vita a uno dei più importanti portali di poesia contemporanea in Italia.

Recentemente, dopo gli anni della crisi, molti piccoli e medi editori, nonché le grandi case editrici che hanno fatto la storia del Novecento, stanno rilanciando i loro cataloghi con opere di poesia, pescando anche nuovi autori dal mondo dei social media, dai recenti format teatrali come il poetry slam e continuando contestualmente a puntare su quegli autori che si sono sempre attestati per il livello altissimo della loro produzione poetica.

Midnight Magazine nasce nel settembre 2016 dal progetto di Michele Laurelli con l’intenzione di affermarsi come rivista culturale di ampio respiro. Nei suoi primi due anni il giornale si è dimostrato all’altezza di questo compito collezionando premi, visualizzazioni, nuovi lettori e tanti nuovi collaboratori. Adesso, sotto la nuova direzione editoriale di Giuseppe Nibali, Midnight si configura in modo sempre maggiore come “contenitore generazionale”, una redazione di ragazze e ragazzi giovani (alcuni giovanissimi) che lavorano uniti per raccontare ai lettori questa frastagliata e complessa realtà. Ma Midnight è anche un contenitore inter-generazionale, che cerca di unire alcune delle più solide esperienze culturali per farle dialogare e scontrare tra loro.

Nel 2018, dopo l’edizione di tre annuari di poesia e la nascita del blog, la redazione di Argo e del progetto Poesia del nostro tempo, diretto da Christian Sinicco, trova come compagno di viaggio proprio il nucleo di redattori di Midnight Magazine, rilanciando un’idea fondamentale (che i classici avevano già fatto propria), che i poeti siano ancora lo specchio del loro tempo, in grado di realizzare un giornalismo di alto profilo. In un’ottica orizzontale di condivisione delle esperienze e delle informazioni, nasce una nuova avventura verso l’idea di un network che offra poesia e critica della realtà. Il percorso, come è facile capire, è molto ambizioso, tuttavia sembra a noi obbligatorio – per il livello delle riviste coinvolte e per le biografie dei partecipanti- tenere alto lo sguardo. «Il percorso, – comunicano Nibali e Sinicco – come è facile capire, è molto ambizioso, tuttavia sembra a noi obbligatorio per il livello delle riviste e per le biografie dei partecipanti tenere alto lo sguardo. Si dirà: in tempi come questi? Potremmo rispondere con la poesia In finsteren Zeiten (In tempi oscuri), in cui il poeta Bertold Brecht scrive: “Tuttavia non si dirà: i tempi erano oscuri / ma: perché i loro poeti hanno taciuto?”».

More from Redazione

Scritture migranti 4 – Palermo, 6-15 novembre 2014

Scritture migranti 4 Poete e Poeti Palermo, 6-15 novembre 2014 Scuola delle...
Read More

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.