Domenico Cara – Scheda Autore

Domenico Cara 13

Domenico Cara, saggista, studioso d’arte e di letteratura, poeta, editore, giornalista pubblicista, prefatore d’innumerevoli opere di poesia, di narrativa e presentatore in catalogo di monografie di artisti contemporanei. È nato a Grotterìa (Reggio Calabria) il 27 settembre 1927, ed è residente a Milano dal 1952.

Ha fondato diverse piccole case editrici: Laboratorio delle Arti, Criteron, Kerouac, Istituto Bibliografico Lombardo, Edizioni Fin de Siècle, Edizioni del Drago di Seta, Edizioni del Quarto Oceano, Edizioni del Punto più Alto e diretto i periodici e le riviste: La Ginestra, Uomo e immagini, Italia Moderna Produce, Aperti in squarci, Anterem, Tracce, L’involucro, Post-scriptum, Le dimore dell’occhio; ha curato alcune collane di scritture creative e critiche: ”Integrazioni”, ”La curva catenaria”, “In Parola e altre vicende testuali”, “Le esperienze riflesse”, “Illuminazioni” e ha organizzato per venti edizioni il  premio “Laboratorio delle Arti” per la poesia, narrativa e la saggistica.

Ha collaborato e collabora a innumerevoli riviste: Il Ponte, Der Bogen, Phantomas, Prospettive culturali, Contrappunto, Zeta, L’ozio letterario, Calabria Sconosciuta, Calabria, Il filo rosso, Arenaria, Alias, Punto d’Incontro, Quinta generazione, Stazione di Posta, Il Convivio, Inonija, Nuove lettere, La battana, Kiliagono, Fermenti, Incroci, Vernice, La Clessidra e altre.

E’ stato incluso in varie antologie della poesia del Novecento e i suoi scritti tradotti in alcune lingue straniere. Nel 1970 è stato relatore al Convegno su “La funzione del poeta nella società contemporanea” ad Abano Terme con: Franco Fortini, Luciano Erba, Maria Luisa Spaziani, Margherita Guidacci, Andrea Zanzotto, Sebastiano Vassalli, Giorgio Bàrberi Squarotti, Gianni Toti, Eugenio Miccini, Davide Maria Turoldo e altri.

Nel 1981 relatore al Convegno di Critici Letterari Internazionali ad Alghero, presieduto da Mario Sansone, con eminenti poeti, critici, insegnanti universitari d’ogni parte del mondo.

Ha fatto parte, inoltre, in diverse edizioni dei Premi “Reggiolo”, “Pavese”, “Dino Campana”, “Elsa Morante”, “Fermenti” e altri, nonché presidente in alcune edizioni del “Premio Romagna” e del Premio “Satyagraha” di Riccione, e in innumerevoli premi d’arte in Italia, e a Barcellona (Spagna) per il disegno “Juan Mirò” in una Giuria Internazionale. Ha fondato a Venezia, nei primi Anni Sessanta, Dialettica delle tendenze, formata da un gruppo di giovani artisti d’avanguardia. Ha organizzato dal 9 al 24 marzo 1974 Le connessioni simultanee, mostra itinerale d’arte contemporanea ne BENELUX.

Fra  gl’innumerevoli riconoscimenti tre Premi della Cultura della Presidenza del Consiglio dei Ministri e i seguenti primi premi: “ Bergamo e Provincia”, “Isola d’Oro”, “ Casalecchio del Reno”, “ Don Bellissimo”, “ Serravalle Sesia”, “L’ Esagono”, “Villaroel”, “ Marineo”, “ Anassilaos”, “ Brianza”, “ Catanzaro”(in giuria:  il dantista Umberto Bosco, Walter Mauro, Walter Pedullà presidente ed altri), “ Ziré d’Oro”, “ Orient – Express”. Un “Omaggio a Domenico Cara” sull’opera poetica “Esperimenti sulla Sfinge” è stato dedicato dal Comune di S. Giovanni di Gerace (RC), il 10 agosto 1987 da studiosi, quali: Sen. Emilio Argiroffi, Prof. Gaetano Briguglio, Dott. Giovanni Pittari, Sen. Sisinio Zito. Il Comune di Seregno (MI), ha organizzato diversi incontri su alcune delle sue opere. Sul lavoro culturale sono state dedicate monografie nel 1987, 1992, 2003, 2006.

E’ autore di molti inediti di: poesia, prosa, aforismi, saggi letterari e d’arte.

Opere pubblicate:

Estetica cristocentrica, Parva Favilla, Catanzaro,1951; Arie senza flauto, Edizioni La Crisalide, Forlì, pag. 55, 1959; Mitologia familiare, Attinia edizioni, Milano, pag. 63, 1961; Romanzi, Edizioni Criterion, Milano, pag. 80, 1965; Personaggi del Concilio(16 litografie di Aldo Borgonzoni), Il Foglio editrice, Macerata, pag. 64, 1966; L’impiego dell’immagine, Laboratorio delle Arti, Milano, pag. 192, 1967; Marc Chagall: due momenti dell’opera grafica, Ciranna editore, 1967; Alvaro, Nuova Italia Editrice, Firenze, pag.170, 1968; Cactus, Todariana, Milano, pag. 86, 1968; La comunicazione emotiva, Laboratorio delle Arti, Milano, pag. 284, 1969; Territorio di fatti, Guanda, Parma, pag. 61, 1969; Disputa di confine, Edizioni Isola d’Oro, Napoli, pag. 32. 1971; Le Comete di Montigiano, La Scuola editrice, Brescia, pag.94, 1972; Le proprietà generali, Edizioni Il Messaggio, Gela, 1973; Le proporzioni poetiche, Laboratorio delle Arti, Milano, 3 volumi 1971, pag.288- 1976 pag.322 – 1987 pag.376  ; Strutture grafiche e segni, Laboratorio delle Arti, pag. 500, 1974; La febbre del testo, Aperti in squarci edizioni, Verona, pag.96, 1977; Esercizi di ir/riflessione (prefazione di Roberto Sanesi), Laboratorio delle Arti, Milano, pag. 28, 1979; Letteratura e pubblico oggi in Italia, Edizioni di Sintesi, Palermo pag. 20,1979; Lo stato della logica, Bastogi, Foggia, pag. 144, 1980; Principio della peste, Edizioni del Triangolo, Milano, pag.46, 1980; Dis –incantesimi di raggio, Istituto Bibliografico Lombardo, Milano, pag.32, 1980; Qualcosa come la tersa innocenza, Editore Biondani, Milano, pag. 36, 1981; Dopo gli statuti, Panda Edizioni, Noventa (Padova)pag. 95, 1981; Imperfetto e metafora, Forum, Forlì,pag. 352, 1982; Tavola delle miniature, ibidem, Forlì, pag. 106, 1983; La derisione nucleare, Edizioni Kerouac, Milano, pag. 36, pag.1983; Poeti della Lombardia, Forum, Forlì, 173, 1984; L’enigma e la strategia, ibidem, Forlì, pag. 118, 1985; La qualità delle spoglie, Piovan editore, Abano Terme, pag. 196, 1986; Esperimenti sulla Sfinge, Quaderni di Nuovo Ruolo, Forlì, pag.84, 1987; La rigenerazione nei ragni, Edizioni L’Esagono, Besana Brianza, pag. 62, 1987; Organizzazione della prosa e altra vita del testo, Piovan editore, Abano Terme, pag.254, 1987; Pietra scissa, Giardini editori, Pisa, pag.148, 1989; Traversata dell’azzardo (l’illusione irrazionale nella poesia italiana degli Anni Ottanta), Forum, Forlì, pag.246, 1989; Le donne della poesia (oltre il femminile), Laboratorio delle Arti, Milano, pag.362, 1991; Bajkál ,Editrice Grafiche Abi2, Milano, pag.134, 1991; La conservazione dell’oggetto poetico, Laboratorio delle Arti, Milano, pag. 406,1993/ pag.420,1996; Progetto di curva e di volo, ibidem, pag. 330, 1994; Ornamenti per sella, Edizioni del Drago di Seta, Bologna, pag. 60, 1994; L’utopia gioiosa, Edizioni Fin de Siècle, Milano, pag. 60, 1995; Storia di linee, Laboratorio delle Arti, Milano, pag. 86, 1995; La brevità speculare, Laboratorio delle Arti, Milano pag.132, 1996; Le alterità intenzionali, ibidem, pag.162, 1997; Passeggiare nella brughiera, Compagnia Editoriale Novalis, Milano, pag.90, 1998; Lotto delle reliquie, Laboratorio delle Arti, Milano, pag. 180, 1998; La parola convocata, Laboratorio delle Arti, Milano, pag. 435, 1998; La lettera forata, ibidem, pag.110, 1998; Filigrane innaturali, Criterion Poesia, Milano, pag. 94,1999, ; L’intendersi per tagli, Laboratorio delle Arti, Milano, pag.220, 2000; Cardini macerie flumina, Sabaini,Milano, pag. 111, 2000; Ancora il palcoscenico non è stato dipinto, Laboratorio delle Arti, Milano, pag. 140, 2001; I flautini dell’occhio, Laboratorio delle Arti, Milano, pag.244, 2002; Il dilagare dell’ascolto, Campanotto editore, Pasian di Prato(UD), pag.122, 2003; Fisica di sensi, Laboratorio delle Arti, Milano, pag. 160, 2005; La materia del mondo, Edizioni del Quarto Oceano, Milano, pag. 88, 2006; Lento periplo, Signum edizioni d’arte, Bollate(MI),  pag. 40, 2006; Interni d’immolazione, I mutamenti del giallo, Roma-Milano, pag. 86, 2007; Lume degli occhi, Laboratorio delle Arti, Milano, pag.152,  2008; Deserto d’orme, La Recherche, edizione on line, 2010; Le diagonali della psiche, Scrittura creativa edizioni, Borgomanero (Novara), 2010.

Poesia

Arie senza flauto, Forlì,1959; Mitologia familiare, Milano (Premio Casalecchio del Reno, 1962); Romanzi, Milano,1965, Cactus, Milano, 1968; Territorio di fatti, Parma,  (Premio “La Gerla d’Oro –Serravalle Sesia ,1969); Disputa di confine, Napoli, (Premio “Isola d’Oro”, 1972); Le proprietà generali, Gela, 1973; La febbre del testo, Verona, 1977; Lo stato della logica, Foggia, (Premio “Catanzaro” 1981); Principio della peste, Milano,1980; La derisione nucleare, Milano,1983; Tavola delle miniature, Forlì, 1983; La rigenerazione nei ragni, ( Premio “L’Esagono” Renate Brianza, 1987); Esperimenti sulla Sfinge, Forlì,1987; Bajkal, Milano,1991; L’utopia gioiosa, Milano,1995; Passeggiare nella brughiera, Milano, 1998; Filigrane innaturali, Milano, 1999; Cardini macerie flumina, Milano 2000; Il dilagare dell’ascolto, Pasian del Prato, 2003; La materia del mondo, Milano, 2006; Lento periplo, Bollate, 2006; Interni d’immolazione, Roma –Milano, 2007; Le diagonali della psiche, Borgomanero (NO), 2010.

Saggistica

Estetica Cristocentrica, Tropea,1951; Personaggi del Concilio, Macerata, 1966; L’impiego dell’immagine, Milano,1967; Marc Chagall: due momenti dell’opera grafica, Milano, 1967; Alvaro, Firenze, 1968; La comunicazione emotiva, Milano, 1969; Letteratura e pubblico oggi in Italia, Palermo, 1979; Imperfetto e metafora, Forlì, 1982; Poeti della Lombardia, Forlì, 1984; La qualità delle spoglie, Abano Terme, 1986; Organizzazione della prosa e altra vita del testo, Abano Terme, 1987; Traversata dell’azzardo, Forlì,1989; Antonio Furlan: la geometria come sogno e come storia, Milano,1990; Le donne della poesia, Milano,1991; La conservazione dell’oggetto poetico, Milano, 1993, II° vol. 1996; Progetto di curva e di volo, Milano,1994; Storia di linee, Milano,1995; La brevità speculare, Milano,1996; Le alterità intenzionali, Milano, 1997; Lotto delle reliquie, Milano,1998; La parola convocata, Milano,1998; La lettera forata, Milano,1998; L’intendersi per tagli, Milano,2000; Ancora il palcoscenico non è stato dipinto, Milano, 2001.

Narrativa e Aforismi

Le comete di Montigiano, Brescia,1972; Esercizi di ir/riflessione, Milano, 1979; Dis- incantesimi di raggio, Milano, 1980; Qualcosa come la tersa innocenza, Milano,1981; Dopo gli statuti, Noventa (Padova), 1981; L’enigma e la strategia, Forlì, 1985; Pietra scissa, Pisa, 1989; Ornamenti per sella, Bologna, 1994; I flautini dell’occhio, Milano,2002; Fisica di sensi, Milano,2005; Lume degli occhi, 2008.

Nella bibliografia si è evitato di elencare i titoli relativi alle cartelle di grafica contenenti opere di artisti contemporanei da lui introdotti, o che hanno ospitato testi in versi e in prosa di Domenico Cara(insieme a: Attilio Bertolucci, Gilberto Finzi, Giuliano Gramigna, Angelo Mundula, Roberto Sanesi, Edoardo Sanguineti, Emilio Tadini).

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.