Europa in versi – 12 e 13 Aprile 2013

casapoesiacomo

 

Europa in versi

  12 e 13 aprile 2013

Associazione G. Carducci, via Cavallotti 7
Villa del Grumello , via per Cernobbio 11

Como

 

 

COMUNICATO STAMPA

Tra poesia e conoscenza

La terza edizione del Festival di Poesia “Europa in versi”, che si terrà venerdì 12 aprile alle 21.00 presso la sede dell’Associazione G. Carducci in via Cavallotti 7 e sabato 13 aprile a Villa del Grumello a Como, a partire dalle ore 15.00, allargherà i confini della poesia, genere letterario che da sempre è una chiave di lettura della realtà, alla ricerca scientifica e alla conoscenza del micro e del macrocosmo.

Se è vero, come dice Eraclito, che “l’origine ama nascondersi”, sia il poeta che lo scienziato ricercano da sempre questa origine (dal Big Bang ai buchi neri, dal silenzio alla parola). La terza edizione del festival intende quindi offrire al pubblico la possibilità di spaziare in ambiti della conoscenza apparentemente lontani ma in realtà strettamente legati alla ricerca da una profonda ansia di sapere, da sempre insita nella natura umana.

Al Festival parteciperanno alcuni tra i maggiori poeti contemporanei italiani e stranieri, tra cui Maurizio Cucchi, Giancarlo Majorino, Antonella Anedda, Mario Santagostini, Roberta Dapunt, Lorenzo Morandotti,  Piera Mattei, Mary Barbara Tolusso, Gilberto Isella, Germain Droogenbroodt, Paolo Luca Bernardini e i giovani poeti Veronica Fallini, Luca Minola e Fabio Prestfilippo.

Non mancheranno neanche quest’anno momenti dedicati alla musica classica: alcuni brani di Wolfgang Amadeus Mozart saranno infatti eseguiti dagli allievi del Conservatorio “G. Verdi” di Como.

Novità di questa edizione è il prologo di venerdì 12 aprile. Durante la serata, presso la sede dell’Associazione G. Carducci in via Cavallotti 7 alle 21.00, il poeta e scrittore Basilio Luoni, presenterà “La Rusalka”, nuovo lavoro teatrale su Alexander Pushkin, accompagnato dalla Compagnia Teatrale Lezzenese.

Inoltre, porteranno la loro testimonianza alcuni personaggi di spicco del mondo accademico e scientifico. Saranno presenti il filosofo Giulio Giorello; il Prof. Edoardo Boncinelli, docente alla Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute di Milano; il Prof. Antonio Bianconi, ordinario di Biofisica all’Università Sapienza di Roma; la Prof. Michela Prest, docente di Fisica presso l’Università degli Studi dell’Insubria e il Prof. Giorgio Maria Zamperetti, docente di Diritto Commerciale presso l’Università degli Studi dell’Insubria.

Durante  il pomeriggio si terrà l’incontro “La Poesia del Cinema. Sogni ad occhi aperti sulle sponde del lago”, a cura di Pietro Berra e Alberto Cano, con proiezione di scene tratte da film più e meno famosi girati sul lago di Como e film che hanno come tema il cinema di paesaggio.

Come nella passata edizione, la voce dei poeti italiani e stranieri sarà portata anche nelle scuole superiori della città. Oltre a cicli di lezioni sulla poesia, sarà organizzato un incontro tra gli studenti delle classi di alcune scuole superiori della città e i poeti che partecipano al Festival; tale incontro avverrà presso l’aula magna dell’Università dell’Insubria durante la mattina del 13 aprile, prima del Festival.

Ingresso libero

 

Informazioni

 

Luogo: Associazione G. Carducci, via Cavallotti 7

Villa del Grumello, via per Cernobbio 11, Como

Informazioni: tel. 342.1722962 ore 20 – 22

e-mail lacasadellapoesiadicomo@gmail.com

sito web  www.lacasadellapoesiadicomo.it

COME RAGGIUNGERE VILLA DEL GRUMELLO ( CLICCA PER MAGGIORI INFO) 

Mezzi pubblici:

Autobus linea 11 da Stazione Como S.Giovanni (Viale Innocenzo), linee 6 e 11 da Stazione Nord – Como Lago (Lungo Lago Mafalda Savoia). Parcheggio Auto a fianco di Villa Olmo (Via per Cernobbio 2 – 0.4km).

 

Ingresso libero

 

 

PROGRAMMA

Europa in versi. Tra poesia e conoscenza

Terza edizione del Festival di Poesia

 

12 Aprile 2013

Associazione Giosué Carducci, Via Cavallotti 7

Como

 

21.00 – La Compagnia Teatrale Lezzenese presenta “La Rusalka” di Alexander Puskin a cura di Basilio Luoni, poeta e scrittore.

 

13 Aprile 2013

Villa del Grumello, Via per Cernobbio 11

Como

 

ORE 15.00

Introduce i lavori Laura Garavaglia.

 

15.15“Dalla poesia alla scienza e viceversa: Goethe e Thomas Huxley, a proposito della Base Fisica della Vita”

ANTONIO BIANCONI

Professore Ordinario di Biofisica all’Università La Sapienza di Roma. Nei suoi 40 anni di ricerca attiva si è interessato allo studio dei fenomeni quantistici nella materia complessa e biologica. Professore all’Università di Camerino, ha dato inizio in Italia alla ricerca in fisica dei sistemi complessi e biologici usando la radiazione di sincrotrone. È autore di più di 300 pubblicazioni, 3 brevetti e 7 libri.

15.45 – La voce dei poeti: presentano Laura Garavaglia e Wolfango Testoni.

PIERA MATTEI

Nata a Roma, dopo gli studi di filosofia si è dedicata al cinema e al teatro e ha lavorato nell’ambito del giornalismo culturale e dello spettacolo. Attualmente si occupa di letteratura come autore, traduttore e critico. Tra le varie raccolte di poesia pubblicate ricordiamo: “La Materia Invisibile” (Manni, 2006); “L’equazione e la nuvola” (Manni, 2009); “Le amiche sottomarine” (Passigli, 2012). Tra i libri di racconti: “Umori regali” (2001), “Nord” (2004), “Melanconia animale” (2008).

GIANCARLO MAJORINO

Nato a Milano, poeta e critico, insegna alla NABA – Nuova Accademia di Belle Arti di Milano. È presidente della Casa della Poesia di Milano. E’ stato cofondatore e redattore responsabile di molte riviste letterarie. È autore di testi teatrali. Numerose le sue raccolte di poesia, da “La capitale del nord” (Schwarz, 1959) a “La nube terra” (Il Faggio, 2008), raccolte in parte in “Autoantologia” (Gli Elefanti, Garzanti, 1999). Ha pubblicato il poema “Viaggio nella presenza del tempo” (Mondadori, 2008). È autore del saggio “La dittatura dell’ignoranza” (Tropea, 2010). Dei suoi numerosi lavori critici ricordiamo l’antologia “Poesia e realtà 1945-2000” (Marco Tropea, 2000).

GILBERTO ISELLA

Nato a Lugano, è poeta e critico letterario. È coredattore della rivista di cultura Bloc notes e vice-presidente del Pen Club, sezione della Svizzera Italiana. Collabora al Giornale del Popolo e a riviste letterarie svizzere ed estere. Tra le recenti raccolte poetiche si segnalano: “Fondamento dell’arco in cielo” (Alla Chiara Fonte, 2005), “Corridoio polare” (Book, 2006), “Taglio di mondo” (Manni, 2007), “Mappe in controluce” (Book, 2011), “Variabili spessori” (Alla Chiara Fonte, 2011), “Preludio e corrente per Antoni” (Salvioni, 2012).

 

16.30 -“Il limite della nostra conoscenza”

MICHELA PREST

Fisico delle particelle, si è laureata all’Università di Trieste nel 1993 nell’ambito di DELPHI, uno dei quattro esperimenti di LEP. Dal 2002 è ricercatrice presso il Dipartimento di Scienza e Alta Tecnologia dell’Università dell’Insubria. È stata responsabile dello strumento principale del satellite AGILE, piccola missione dell’Agenzia Spaziale Italiana. È co-autrice di più di 200 pubblicazioni su riviste internazionali.

SIMONE RABAIOLI

Studente magistrale in fisica medica sempre presso l’Università dell’Insubria. Ha ottenuto un poster alla conferenza di Lione riguardante gli ultimi sviluppi nella rivelazione di fotoni. Ha lavorato come summer student presso il Paul Scherrer Institute (PSI), centro di ricerca vicino a Zurigo.

 

17.00 – La voce dei poeti:

MAURIZIO CUCCHI

Nato a Milano, è poeta, narratore, critico letterario e traduttore di classici dal francese. Ha esordito nel ’76 con “Il Disperso” (nuova ed. 1984) poi compreso con le raccolte successive nel volume “Poesie 1965-2000” (Mondadori, 2001). Tra i suoi ultimi libri ricordiamo le poesie di “Vite pulviscolari” (Mondadori, 2009), la raccolta di interventi critici “Cronache di poesia del Novecento” (Gaffi, 2010), e i romanzi “Il male è nelle cose” (Mondadori, 2005), “La maschera ritratto” (Mondadori, 2011), “L’indifferenza dell’assassino” (Guanda, 2012).

ANTONELLA ANEDDA

Nata a Roma, è poeta e saggista. Si è laureata in storia dell’arte moderna. Attualmente insegna all’Università della Svizzera Italiana di Lugano. Collabora con varie riviste di letteratura e arte. Ha pubblicato vari libri di poesia: “Residenze invernali” (1992) e “Notti di pace occidentale” (Donzelli, 1999) “Il catalogo della gioia” (Donzelli, 2003), “Dal balcone del corpo” (Mondadori, 2007), “Salva con nome” (Mondadori, 2012) e il libro di traduzioni e poesie “Nomi distanti” (Empiria, 1998). Tra i libri di saggi ricordiamo “Cosa sono gli anni” (Fazi, 1997) e “La luce delle cose” (Feltrinelli, 2000).

 

ROBERTA DAPUNT

Nata a Badia, ha pubblicato le raccolte di poesia “OscuraMente” (1993),La carezzata mela” (1999). Ha realizzato una registrazione su CD (2001), intitolata “Del perdono”. Ha pubblicato la raccolta di poesie “La terra più del paradiso” (Einaudi, 2008). Nel settembre 2013 uscirà una raccolta per Einaudi intitolata “Le beatitudini della malattia”. Sue poesie si trovano in varie antologie e riviste letterarie.

LORENZO MORANDOTTI –  Lorenzo Morandotti è nato a Milano. È redattore del quotidiano “Corriere di Como”, abbinato al “Corriere della Sera”, dove cura le pagine culturali. Ha pubblicato vari libri di poesia e prosa tra cui la raccolta di versi Respirazione edita nel 2001 da Manni.

17.45 – “Spiegare e narrare”

EDOARDO BONCINELLI

Nato a Firenze, è Professore della Facoltà di Filosofia dell’Università Vita-Salute di Milano, Direttore della SISSA, Capo del Laboratorio di Biologia Molecolare dello Sviluppo presso il Dipartimento di Ricerca Biologica e Tecnologica dell’Istituto Scientifico H San Raffaele di Milano, membro dell’Accademia Europea e dell’EMBO. Ha scritto numerosi libri tra cui i più recenti: “Genoma: il grande libro dell’uomo” (Mondadori, 2011), “La vita della nostra mente” (Laterza, 2011), “Il mondo è una mia creazione” (Liguori, 2011), “La scienza non ha bisogno di Dio” (Rizzoli, 2012). Scrive regolarmente su Le Scienze e sul Corriere della Sera.

18.30 – Concerto a cura del Conservatorio “G. Verdi” di Como

 W.A. Mozart: Quartetto in re min. K.421
1. Allegro moderato
2. Andante
3. Minuetto e trio
4. Allegretto ma non troppo

Matilde Tosetti violino
Alberto Freddi violino
Gaia Leoni viola
Leonardo Gatti violoncello

19.00 – “Poesia e(‘) verità?”

GIORGIO MARIA ZAMPERETTI

Nato a Milano, giurista e umanista, è Professore Straordinario nell’Università dell’Insubria, nella quale tiene, tra l’altro, il corso di Law and Humanities. All’Insubria è Direttore vicario del Dipartimento di diritto, economia e culture; è inoltre membro della Società Italiana di Diritto e Letteratura, ha numerose pubblicazioni ed è relatore in convegni in Italia e all’estero.

19.30 – La voce dei poeti:

GERMAIN DROOGENBROODT

Nato a Rollegem (Belgio), vive da molti anni in Spagna. Nel 1984 ha fondato la casa editrice Point (Poetry International). Ha pubblicato vari libri di poesia, tra i quali ricordiamo “Nello scorrere del Tempo. Meditazioni sull’Himalaya”, tradotti in diverse lingue tra cui in italiano “Conosci il tuo paese? Meditazioni sul lago di Como”, a cura di D. Bisutti (Archivi del ‘900, 2001). Altre sue raccolte tradotte in Italiano sono “Controluce” (Puntoacapo, 2008), “Il Cammino” (traduzione di D.Bisutti e E.Coco) scritto in India e illustrato dall’artista indiano Satish Gupta.

MARY BARBARA TOLUSSO

Vive tra Trieste e Milano dove lavora come giornalista. Ha pubblicato le raccolte “L’inverso ritrovato” (Lietocolle, 2003), “Il freddo e il crudele” (Stampa, 2012) e il romanzo “L’imbalsamatrice” (Gaffi, 2010). Ha curato il volume di Trieste per “Le antologie degli scrittori del Nordest” (Biblioteca dell’Immagine editore, 2012). Dal 2005 si occupa di una rubrica di poesia per l’Almanacco dello Specchio (Mondadori).

LAURA GARAVAGLIA

Nata a Milano, è giornalista e presidente de La Casa della Poesia di Como. Si occupa di critica letteraria e collabora con varie case editrici. In poesia ha pubblicato “Frammenti di vita” (Il Filo, 2009), “Farfalle e pietre” (LietoColle, 2010), “La simmetria del gheriglio” (Stampa, 2012).

 

20.00 – Rinfresco e intermezzo musicale

 

21.00 – GIULIO GIORELLO

Nato a Milano, insegna Filosofia della scienza presso l’Università degli Studi di Milano; è stato inoltre Presidente della SILFS. Dirige, presso l’editore Raffaello Cortina di Milano, la collana Scienza e idee. Collabora, come elzevirista, alle pagine culturali del quotidiano milanese Corriere della Sera. Tra le sue ultime pubblicazioni ricordiamo “Lo scimmione intelligente. Dio, natura e libertà” (Rizzoli, 2009), “Ricerca e carità. Due voci a confronto su scienza e solidarietà” con Carlo Maria Martini (Editrice San Raffaele, 2010), “Prefazione a Logicomix” (Guanda, 2010), “Lussuria. La passione della conoscenza”(Il Mulino, 2010), “Senza Dio. Del buon uso dell’ateismo” (Longanesi, 2010), “Il tradimento in politica, in amore e non solo” (Longanesi, 2012).

Dialoga con MARIO SANTAGOSTINI

Nato a Milano. Ha pubblicato, tra l’altro,  “Uscire di Città” (Ghisoni, 1972, Stampa, 2012), “L’Olimpiade del ’40” (Mondadori, 1994),  “L’idea del bene” (Guanda, 2001),  “La vita” (Lietocolle, 2004),  “Versi del malanimo” (Mondadori, 2007),  “A.” (Lietocolle, 2011) “Il vento, ma inteso come forma di vita” (Quaderni di Orfeo, 2011). Ha collaborato e collabora alle pagine letterarie e artistiche di vari quotidiani.

21.45 – La voce dei poeti

PAOLO LUCA BERNARDINI  è nato A Genova ed è uno storico italiano. Ha svolto la propria attività di ricerca negli Stati Uniti,in Germania  e a Londra. In Italia, ha svolto attività di ricerca presso la Fondazione Luigi Einaudi di Torino e la Scuola Normale Superiore di Pisa, più di recente ha collaborato con l’Istituto Bruno Leoni di Torino. Attualmente è professore ordinario di Storia Moderna presso l’Università dell’Insubria. E’ autore di saggi e poeta.

 Poesia Giovani:

VERONICA FALLINI

Nata a Lecco, si è laureata in lettere a Pavia, lavora come corrispondente-giornalista in provincia di Como. Ha pubblicato le raccolte poetiche “Umane Cose” (Lietocolle, 2010), “Oroscopi e altre minute ossessioni” (Lietocolle, 2012).

 

LUCA MINOLA

Nato a Bergamo nel 1985 dove vive e lavora. Studia Lettere all’università di Bergamo e ha pubblicato su diverse riviste e blog: Poeti e poesia, Le voci della luna, Nazione indiana, L’Ulisse, La dimora del tempo sospeso e Poetarum Silva. Nel 2012 è stato pubblicato all’interno della plaquette Il sentimento dei vitelli dell’editore EDB nella collana “Poesia di ricerca” diretta da Alberto Pellegatta.

FABIO PRESTIFILIPPO

É nato a vive a Secugnago, in provincia di Lodi. Sue poesie sono state incluse in “Mini Antologia Poetica, Annuario 2005” a cura di Giuseppe Martella (Edizioni Progetto Cultura) e “Riluttanti al nulla – 10 poeti del dissidio” (Fermenti, 2003). Nel 2012 ha pubblicato presso la casa editrice Lietocolle la raccolta “Movimenti”; la prefazione del libro è a cura di Tomaso Kemeny. Nel 2012 ha partecipato alla serata “Poesia in tre tempi” presso la Casa della Poesia di Milano.

Durante il pomeriggio si terrà l’incontro “La Poesia del Cinema. Sogni ad occhi aperti sulle sponde del lago” con proiezione di spezzoni di film girati sul lago di Como e film sul cinema del paesaggio

a cura di Pietro Berra e Alberto Cano

 

ALBERTO CANO

Da oltre vent’anni è ideatore, curatore e promotore di incontri d’arte cinematografica, cineforum di cinema internazionale contemporaneo, rassegne storiche, percorsi tematici, cicli per le scuole, eventi multimediali quale incontro tra cinema, musica, arte visiva, teatro. Tra i tanti appuntamenti si ricordano qui “I Lunedì del Cinema 1991/2011” al Cinema Gloria di Como, “Le Notti Bianche di Villa Erba 2000/2004” nel parco di Villa Erba a Cernobbio, “L’Età d’Oro 2006/2009” ciclo per le scuole di Como, e molti altri e differenti interventi volti a divulgare il valore etico ed estetico della cultura cinematografica.

PIETRO BERRA

E’ nato a Como. Giornalista per La Provincia di Como, poeta e narratore e promotore di rassegne culturali. Ha pubblicato cinque libri di poesia: “Un giorno come l’ultimo. In viaggio per le strade di Como e della mente” (Dialogo, 1997), “Poesie di lago di mare” (Lietocolle, 2004), “Poesie politiche” (Luca Pensa Editore, 2006), “Notizie sulla famiglia” (Stampa, 2009), “Terra tra due fari” (Lietocolle, 2011). Tra le altre pub­blicazioni, si ricordano il volume di leggende del lago di Como “Nel paese dei pescaluna” e quello di storie del Novecento “Sei frustate per una rapa” (entrambi editi da Marna nel 2004), “Disfattista!” (Lythos, 2002), la biografia “Giampiero Neri. Il poeta architettonico” (Dialogolibri, 2005).

 

Ufficio stampa:

Ellecistudio Como

Tel. +39.031.301037

Fax +39.031.299028

ellecistudio@ellecistudio.it

More from Redazione

Parola ai Poeti: Mario Fresa

Qual è lo “stato di salute” della poesia in Italia? E quello...
Read More

Lascia un commento