tigre contro grammofono [p-operette morali] n.6

 

L’autoscontro è la giostra che meglio assolve la funzione di catalizzatore sociale. Limitandosi all’analisi di strutture omologhe, si riscontra che la giostra catene – e, analogamente, la giostra aerei – presenta il livello del passeggero (ldp) e il livello dello spettatore (lds); lo sviluppo di due gradi di fruizione sincronici e discreti non consente – escludendo in questa sede i casi limite di prestazioni atletiche professionistiche in ldp o di comportamenti che possono mettere a repentaglio la propria e altrui sicurezza – una reciprocità sistematica e continuativa; al contrario prerogativa dell’autoscontro è lo sviluppo senza soluzione di continuità di pista (ldp) e pedana (lds). Tale orizzontalità determina un rapporto osmotico tra gli astanti coinvolti, un riverbero simbolico che si manifesta come una democrazia dell’intrattenimento. A ciò vada aggiunto che con il favore delle tenebre la macchina del fumo, caricata con una parte di glicerina e due parti di acqua distillata, garantisce momenti di alta teatralità; e che il climax sinestetico si raggiunge associando alla vaporizzazione un brano di techno commerciale con inserti di cornamusa. Stabilito che il contributo  della glicerina per la qualità del movimento esterno è determinante, si passerà a considerare quanto concerne il movimento interno; in altri termini: basta un poco di nitrante e la pillola va giù. E nell’autoscontro, non essendoci il movente di codine da afferrare o di avversari da mitragliare, seppur virtualmente, per vincere un giro extra, tutti perdono; in altri termini: tutti vincono. Tuttavia la storia insegna che anche il più paradisiaco giardino è soggetto a corruzione, e che lo spettro oligarchico è come fuoco mai sopito sotto la cenere: e così nel parco macchine opzionabili i veicoli dotati della funzione retromarcia sono una componente quantitativamente irrisoria, una proiezione fallica che non va solo in avanti, ma anche all’indietro.

More from Luca Rizzatello

tigre contro grammofono [p-operette morali] n.3

  Il successo dei gialli scandinavi, ma anche dei gialli non scandinavi,...
Read More

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.