Libri Di/Versi n.6: la classifica di Annamaria Ferramosca

Calandrone3

 

Sulla bocca di tutti
M.G. Calandrone
Crocetti, 2010
Foemina Tellus
A. de Palchi
Joker, 2010
Concessione all’inverno
F. Pusterla
Ed.ni Casagrande, 2001
Co’e man monche
F.Franzin
Le voci della Luna, 2011
Inferno minore
C. Ruggeri
Pequod, 2006
Atto di vita nascente
M.G. Calandrone
Lieto Colle, 2010
La distanza immedicata
S.Guglielmin
Le voci della Luna, 2006
In stasi irregolare
A.Pizzo
Le voci della Luna, 2007
tutto minuscolo
M.T.Ciammaruconi
Azimut, 2009
 Invasioni – Poesie 1980-1983
A. Porta
Mondadori, 1984

 

Sulla bocca di tutti  di Maria Grazia Calandrone, Crocetti editore, 2010

 

Una scrittura magmatica, di grande impatto evocativo. Poesia che cattura per l’intensità con cui percorre le dimensioni del terrestre, del sacro, dell’oltre, a volte con dolenti richiami autobiografici. Essa prende corpo in un flusso torrenziale di immagini originatesi da visioni reali, ma che contemporaneamente conservano le tracce dell’attraversamento di un’interiorità accesa di continui sussulti-lacerazioni-incanti. Testi che trasmettono l’ascolto del sottile dolore di vivere che emana dalla natura, quella nostalgia edenica che attraversa i corpi animali e vegetali, che la consistenza luminosa dei bambini incarna come incomprensibile bellezza. Evidente il lavoro linguistico, incentrato su un verso dall’andamento quasi sacrale, che di continuo muta direzione per l’uso di termini tratti da diversi campi semantici, e su un ritmo che ha cadenza tellurica, larga, non sillabica. Così accade che la “comprensione” avvenga oltre la sfida enigmatica del dettato, oltre la banale aspettativa logica di senso, prova di una scrittura di grande tenuta, dallo stile inconfondibile.


Annamaria Ferramosca vive e lavora a Roma. Collabora con testi e note critiche a varie riviste, anche on line. E’ nella redazione di clepsydraedizioni.com, che seleziona in anonimo e promuove in e-book nuova poesia italiana. E’ cultrice di Lett.ra Italiana presso l’Università Roma Tre. Ha pubblicato in poesia il vol. antologicoOther Signs, Other Circles, Chelsea Editions,N.Y., per la collana Poeti Italiani Contemporanei Tradotti, 2009. Sue precedenti raccolte: Curve di livello, Marsilio, 2006; Paso Doble, Empiria, 2006;Porte/Doors, Ed.ni del Leone, 2002; Il versante Vero, Fermenti, 1999.

3 Comments

  • Credo che tu Annamaria abbia colto molto bene questo libro di Maria Grazia Calandrone. Grazie anche delle altre proposte. Un caro saluto e abbraccio

  • antonellapizzo says:

    Ringrazio Annamaria per aver inserito In stasi irregolare delle Voci della Luna fra le scelte.
    questo theme è molto molto meglio, l’impostazione più chiara, le pagine più leggere. si ha tutto a portata di click. faccio tanti auguri di buona Pasqua a tutti, oltre a salutare. antonella

  • Moltissimi altri titoli avrei potuto inserire, secondo me “a pari merito”, per vari e differenti “versi”. e’ sempre durissimo fare una selezione a soli dieci. ma da quel che vedo , è verissimo, la poesia italiana contemporanea, compresi gli indimenticabilii poeti scomparsi, gode ottima salute.
    A Margherita e Antonella, buoni giorni ricambiati.
    annamaria ferramosca

Lascia un commento