un tale, una tale – tra oralità e scritture n.2: Un tale, una tale: tra oralità e scrittura

 

“…suggerisce un ritmo subito cancellato. Né questo né quello. Come direbbe Platone una tale ritmicità…”

Qui presento Un tale, una tale. Con questa rubrica vorrei inaugurare un modo di relazione in rete fuori da ogni fretta e fuori dal rispondersi reagendo l’un l’altro, giudicanti nel bene o nel male : uno spazio calmo, dunque, anche meditato. Qui dovrebbe avviarsi una dinamica non interessata a giudizi di merito ma a una ricerca teorica sui contenuti, una ricerca anche semplice, minima, secondo i propri modi. Un tale, una tale non ha l’intento di pubblicare poesie né come esposizione, né come esempio. Non si pubblicano recensioni ma si privilegiano opinioni, estratti, o riflessioni inedite. Per concludere ho letto il rimando di Fabio Masetti allo scritto di Tiziano Scarpa come un interessante contributo all’approfondimento della questione oralità/scrittura, si trova indicato nello spazio dei commenti. Stanno per arrivare nuovi interventi, ma intanto per proseguire nella riflessione aggiungo un estratto da Vita da Novecento (Leggere Donna n° 153)

 “E’ difficile immaginare ‘ i lettori’ come un gruppo riunito nello stesso posto, i lettori ad alta voce, intendo… Pur avendo il libro, come si può leggere poesia ad alta voce tutti insieme? E’ ridicolo. Si può però ascoltare tutti insieme… Ecco perché per pensare ‘i lettori’ come un gruppo li dobbiamo immaginare come un uditorio… Dove il poeta non c’è, non ci mettiamo certo a leggere tutti insieme al posto suo… al posto suo ci vuole un altro, di nuovo serve un lettore, spesso un attore… Sta qui la distanza ravvicinata della poesia con la musica e il teatro, ma è una distanza che il poeta, anche in presenza, non vuol colmare mai, non vuole azzerare mai.” 

Written By
More from Ida Travi

un tale, una tale – tra oralità e scritture n.1: Il teatro svuotato come una tasca

  di Ida Travi Ogni volta che mi trovo a pronunciare poesia...
Read More

1 Comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.