Inediti | Francesco Dalessandro

More from Redazione

Milo De Angelis: ‘Quell’andarsene nel buio dei cortili’ – una nota di Lorenzo Chiuchiù

  di Lorenzo Chiuchiù Era buio. Il centro di agosto era buio come...
Read More

2 Comments

  • Dalessandro è un poeta che leggo sempre con accomodata ma forte tensione – se non apprensione – perché ogni volta è una confertovole placida massacrante tempesta

  • Francesco non ha bisogno di traslati e alchimie linguistiche per confermarsi poeta dell'”espressività narrativa” che proscrive il significante affidandosi al peso – e alla leggerezza – della parola definitoria e definitiva ; in questa occasione consentanea alla delicatezza degli spunti e dei referenti che la fanno esistere e durare .

Lascia un commento