MultiMedia91 presenta: L’archivio della voce dei poeti

L’Associazione Culturale MultiMedia91 presenta
“L’ARCHIVIO DELLA VOCE DEI POETI in azione”
Sabato 25 giugno 2011 dalle ore 18.00 alle 23.00
Pontassieve (Firenze) – Via di Grignano 25

 

L’Associazione culturale MultiMedia91 presenta la mostra L’ARCHIVIO DELLA VOCE DEI POETI in azione con l’apertura al pubblico dell’Archivio della Voce dei Poeti, che si terrà sabato 25 giugno 2011 dalle ore 18.00 alle 23.00 alla Barbagianna: una casa per l’arte contemporanea in via di Grignano 25 Pontassieve (Firenze).

MultiMedia91, attiva a Firenze dal 1991, ha costituito nel 2010 l’ARCHIVIO DELLA VOCE DEI POETI, un’iniziativa unica nel suo genere in Italia, che raccoglie le voci dei poeti italiani e internazionali del ’900 e contemporanei. L’Archivio prevede due sezioni divise per modalità espressiva: poesia lineare e poesia multimediale (sonora, performativa, concreta, ecc.). I poeti possono inviare registrazioni o pubblicazioni sonore già realizzate in passato (su vinile, cassette, cd, dvd), purché lette esclusivamente dalla loro voce. L’Archivio dispone di apparecchiature professionali, che mette al servizio di chi ne fosse interessato, per registrazioni sonore e video.
Sono stati già catalogati 275 poeti: 135 lineari, 140 multimediali.
È in Archivio la “voce” di 98 poeti per la sezione lineare tra cui Montale, Caproni, Conte, Rosselli, Merini, Bellezza, Sanguineti, Pasolini, Magrelli, Lamarque, Luzi, Spaziani, Bigongiari, Zanzotto e 134 per quella multimediale tra cui Mori, Fontana, Costa, Binga, Minarelli, Spatola, Lora Totino, Miccini, Lo Russo, Ugolini, Frangione. Tra gli artisti internazionali sono presenti Blaine e Chopin.
Per ogni poeta è presente una scheda in formato cartaceo ed elettronico, che riporta la biografia e l’elenco dei vari materiali inviati dai poeti o reperiti dall’Archivio.

La serata si aprirà con il saluto di Alessandro Sarti, Assessore alla Cultura di Pontassieve, cui seguirà l’intervento di Alessandra Borsetti Venier, editore e presidente di MultiMedia91, che presenterà le attività e finalità dell’Archivio. Seguirà la proiezione del videocatalogo d’arte Massimo Mori – Percorsi di una ricerca pratica, introdotto da Stefano Pezzato, responsabile della sezione artistica del Centro per l’arte contemporanea Luigi Pecci di Prato. Il videocatalogo, n.1 della collana “Risguardi”, è stato pubblicato da Morgana Edizioni sulla mostra omonima allestita al Pecci nel 2010.
Seguiranno letture live sul tema: “di a da in con su per tra fra sopra sotto VOCE”, composte in forma libera dai poeti invitati: Gabriele Ametrano – Alberta Bigagli – Alma Borgini – Michele Brancale – Gianni Broi – Ruth Cardenas – Massimiliano Chiamenti – Roberto Corsi – Marco Di Bari – Simonetta Filippi – Titti Follieri – Kiki Franceschi – Paolo Fabrizio Iacuzzi – Stefano Lanuzza – Vincenzo Lauria – Paola Lucarini – Diego Manca – Maria Grazia Maramotti – Massimo Mori – Maria Pia Moschini – Valerio Nardoni – Giuliana Occupati – Giuseppe Panella – Giada Primavera – Liliana Ugolini – Davide Vallecchi – Aglaia Viviani.
Per l’occasione, l’Archivio registrerà le voci dei poeti mentre leggono i loro versi già scritti su pagine create per l’occasione che successivamente verranno sigillate in un contenitore trasparente, per divenire libro-oggetto della collana “Illeggibili” di Morgana Edizioni. Con le voci registrate nascerà un cd che entrerà a far parte dell’Archivio della voce dei poeti.
Dopo la cena, la serata proseguirà con “Enzo Minarelli in Polipoesia” Carneade o Primo Carnera, la carne del poeta, performance live di e con Enzo Minarelli (versione fonetica) e la mostra Nembrot e altri libri&oggetto 1974-2011. Introdurrà Carlotta Cernigliaro, presidente dell’associazione Zero gravità di Villa Cernigliaro.

Tutto il materiale raccolto dall’Archivio, adeguatamente catalogato, sarà consultabile – su appuntamento – presso la sede di via di Grignano 25 a Pontassieve dove sono a disposizione lettori cd dvd VHS audiocassette e giradischi per vinili. Per l’occasione sarà messo on-line il sito www.multimedia91.it che consentirà una parziale fruizione dei materiali dell’Archivio anche attraverso la rete internet.

In collaborazione con: Centro per l’Arte Contemporanea Luigi Pecci di Prato, 3Vitre Archivio di Polipoesia, Archivio M. Spatola, Archivio G. Fontana, Collezione M. Mori, Morgana Edizioni, I Parchi Letterari© Franco Antonicelli – Zero gravità Villa Cernigliaro per arti e culture Associazione.

SEGRETERIA ORGANIZZATIVA:
Alessandra Borsetti Venier tel. 055 8398747 – 335 6676218 morgana.ed@tin.it
Ufficio Stampa MultiMedia91: Katia Moretti katia.moretti@tiscali.it

Massimo Mori è nato a Quistello (Mantova) nel 1944 e vive a Firenze dove dirige gli ‘Incontri’ allo storico Caffè letterario ‘Giubbe Rosse’ e le attività dello spazio olistico ‘Area N.O.’.
La sua attività creativa è iniziata nei primi anni Sessanta con opere lineari, ma ha rapidamente aderito alle poetiche sperimentali riferibili alla Poesia Totale. Negli anni Ottanta ha fondato il movimento di poesia “Ottovolante”. Negli ultimi vent’anni, ha percorso una ricerca creativa che ha assunto le caratteristiche della “pratica” multiforme.
Nel libro Performer (Ed. ‘Giubbe Rosse’, 2005), il saggista Stefano Lanuzza così conclude: «Cultore della dialettica tra scienza e arte, Mori sembra perseguire una propria personalissima ‘poetica dell’immaginario’ ».
Nelle sue “installazioni, pagine da muro, poesie visive, libri oggetto” Mori utilizza elementi che appartengono simultaneamente alla sperimentazione poetica e letteraria, all’attività performativa, all’arte visiva, per cui risulta riduttivo definirlo univocamente come poeta o performer o artista.

Enzo Minarelli è nato nel 1951 e vive a Cento. Si occupa dagli anni Settanta di poesia e delle sue praticabili aperture verso il suono, la scrittura, il video e lo spettacolo. Recentemente ha curato a Bologna l’archivio di poesia sonora e registrazioni poetiche “La Voce Regina”. È autore nel 1987 de “Il Manifesto della Polipoesia” dove teorizza lo spettacolo della poesia sonora. Ha realizzato videoambientazioni sonore con le quali ha partecipato a numerosi festival sia europei che americani. Dirige il Video Sound Poetry Festival, rassegna internazionale dedicata ai rapporti tra le varie forme di poesia e video, e Strumenti a Voce, un festival-symposium di eventi polipoetici, annualmente tenuto al DAMS dell’Università di Bologna. Accanto alla produzione di libri-oggetto, la serie di tele denominate ‘Fonografie’ rappresentano la parte centrale della sua ricerca visiva. Ha curato varie rassegne di poesia visuale, di recente è stato editor di selezioni italiane per Dimensão (Brasile) e Visible Language (U.S.A.). É stato visiting poet presso la San Francisco State University, la University of California in Davies, la San Jose State University, la University California of San Diego, la San Diego State University, l’Università Autonoma di Città del Messico, la Pontificia Università Cattolica di San Paolo del Brasile.

Indicazioni per arrivare alla Barbagianna: da Pontassieve seguire le indicazioni per Pievevecchia e superare di 200 metri la Fattoria di Grignano. Anche in Google Earth e Maps

 

ASSOCIAZIONE CULTURALE MULTIMEDIA91
VIA DEI BALDOVINI 4 – 50126 FIRENZE TEL. 055 8398747- multimedia91@alice.itwww.multimedia91.it
sede espositiva VIA DI GRIGNANO 25 – 50065 PONTASSIEVE (FIRENZE) TEL. 335 6676218

More from Redazione

Parola ai Poeti: Matteo Fantuzzi

  Qual è lo “stato di salute” della poesia in Italia? E...
Read More

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.