Gabriela Fantato – Scheda Autore

Gabriela Fantato, poetessa, critica, saggista; è stata invitata a rassegne poetiche di rilievo, tra cui: Festival Internazionale di Poe­sia (Milano, 2006);  Festival Internazionale di Poesia (Lussemburgo, 2010; Festival Internazionale Poestate  2011 ( Lugano). Suoi testi, anche in traduzione inglese, francese, spagnola e araba, compaiono su siti, antologie e riviste ita­liane e straniere, tra cui: “Aujourd’hui Poème” (Francia); “Italian Poetry Review” (USA); “Gradiva American Poetry”(USA); “Cuadernos del Matemático” (Spa­gna).

Ha vinto alcuni premi poetici, tra cui: G. Gozzano ( 2003 e 2009);  E. Montale Europa (2004); Città di Tortona (2008); Lorenzo Montano (2009).

Raccolte poetiche: Fugando (Book editore, Bologna, 1996); Enig­ma (DIALOGOlibri, Como, 2000); Moltitudine, in Set­timo Quaderno di Po­esia Italiana (Marcos y Marcos, Milano, 2001); Northern Geography, con traduzione di E. Di Pasquale (Gradiva Publications, New York, 2002); il tempo dovuto, poe­sie 1996-2005 (editoria&spettacolo, Roma, 2005); Codice terrestre, prefazione di Milo De Angelis (La Vita Felice, Milano, 2008); Codice terrestre, prefazione di Milo De Angelis (La Vita Felice, 2008); A distanze  minime, in “Almanacco dello Specchio” (Mondadori, 2009); Quaderno di soli nomi (Torinopoesiaedizioni, 2010) e la raccolta bilingue  The matter  of  voice, traduzione di E. Di Pasquale ( Chelsea  Edition, New  York, 2010). Una poesia è nell’antologia Meglio qui che in ufficio, raccolta di aforismi – epigrafi a  cura di A.Schatz e M. Vaglieri (Rizzoli, 2009).

Su RAI Radio 3 sono andati in onda, con la musica di Carlo Galante, le poesie Enigma, la musica dei Ta­roc­chi.

Per il teatro ha scritto i libretti in versi: Messer Lievesogno e la Porta Chiusa; La bella Melusina; L’elefante di Annibale; Enigma e Ghost Cafè andati in scena nei maggiori teatri italiani, tra cui  Teatro della Villa Reale di Monza; il Teatro Comunale di Trento; Piccolo Teatro di Milano; Teatro Donizetti di Bergamo. Si ricordano i testi poetici con musica: La porta a sud, musi­che di Maurizio Erbi  (Fondazione Calderara, 2007) e poi anche musiche di Nicola Arnoldi (Spazio Oberdan, Milano 2008); Nello sbalordimento, la vecchiaia di Ulisse, musiche di Mariela Pavia (Spazio Oberdan, Milano 2008).

Dirige la rivista “La Mosca di Milano”e la collana di poesia, saggi e traduzioni SGUARDI ( La Vita Felice, Milano).

Ha curato con Luigi Cannillo l’antologia La Biblioteca delle voci. Interviste a 25 poeti ita­liani (Joker edizioni, 2006).

More from Redazione

Patrizia Cavalli: Sempre aperto teatro – una nota di L. Marini

Sempre Aperto Teatro Patrizia Cavalli 1999, 125 p. Einaudi (collana Collezione di...
Read More

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.