Evento: ‘Opera Prima’


 

 

Sabato 22 gennaio 2011, ore 18

Libreria Bocù – Vicolo Samaritana 1/B

(Galleria Mazzini) – Verona

tel. 045-596856

 

Presentazione di

 

 

Opera Prima

 

 

Collana di poesia diretta da Flavio Ermini

Coedizione Cierre Grafica e Anterem

 

Riflessioni critiche e testimonianze di

Alessandro Assiri

Flavio Ermini

Guariente Gaurienti

Alberto Tomiolo

 

 

Alcuni poeti di Opera Prima leggeranno propri testi

Michele Fogliazza

Michele Lamon

Francesca Monnetti

Paolo Valentino

 

Sabato 22 gennaio 2011, alle ore 18 alla Libreria Bocù di Verona (Vicolo Samaritana 1/B, Galleria Mazzini) viene presentata la collana di poesia Opera Prima, diretta da Flavio Ermini per Cierre Grafica e Anterem.

Opera Prima è dedicata ad autori che ancora non hanno pubblicato i loro testi poetici in volume. Ha un rapporto privilegiato con il Premio di Poesia Lorenzo Montano che prevede un particolare riconoscimento per le opere prime inedite.

L’incontro prevede riflessioni critiche e testimonianze di Alessandro Assiri, Flavio Ermini, Guariente Gaurienti, Alberto Tomiolo. Alcuni poeti di Opera Prima leggeranno propri testi: Michele Fogliazza, Michele Lamon, Francesca Monnetti, Paolo Valentino.

Fondata nel 2003, Opera Prima ha finora pubblicato 24 volumi. L’iniziativa non ha fini di lucro, tanto che i volumi, caratterizzati da alta qualità grafica e accuratezza nelle tirature, non vengono posti in vendita, ma inviati a università, centri culturali, biblioteche, oltre che a storici della letteratura e filosofi.

L’intento è questo: far sì che la pubblicazione apra all’autore la possibilità di entrare in contatto con i settori intellettualmente più vivaci del mondo letterario, filosofico e artistico.

Nella scelta dei testi non si dà per scontato o prevedibile nessun percorso stilistico. “Opera Prima” si propone di mettere in scena eventi di scrittura che spingono a portarsi più in là degli esiti espressivi, verso il pensiero: quella particolare forma di pensiero che nasce dalla poesia.

Ogni opera è introdotta da un breve saggio ed è accompagnata da un disegno di un artista contemporaneo. Particolare impegno viene dedicato alla pubblicizzazione di ogni singolo volume su quotidiani e riviste, e in occasioni pubbliche.

Tale gesto editoriale ha un’ambizione: non far ricadere i costi editoriali e di distribuzione sull’autore. A questo proposito è stato costituito un Consiglio dei Garanti formato dai poeti Yves Bonnefoy e Andrea Zanzotto, e dal filosofo Umberto Galimberti; oltre che un Consiglio Editoriale formato da note personalità della critica letteraria e della filosofia, da poeti e artisti.

I due Consigli hanno il duplice compito di garantire la qualità delle scelte editoriali e di sostenere almeno in parte il costo della pubblicazione.

La realizzazione di questo progetto costituisce un vero e proprio evento. Non è frequente, infatti, la costituzione di un gruppo di intellettuali che produce e promuove, in modo assolutamente disinteressato, una collana di poesia dedicata ad autori inediti. Così come è raro in questi anni un impegno editoriale nei confronti dei nuovi poeti.

More from Redazione

Una modesta proposta: 3 videointerviste

Intervista fatta in occasione della tavola rotonda sull’editoria di poesia “Una modesta...
Read More

1 Comment

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.